Gli Spaccia Lezioni

Escogito Ergo Sum

Recensione a “Polizia” di Jo Nesbo


51-xk26mdkl-_Titolo: Polizia
Autore: Jo Nesbo
Editrice: Einaudi
Edizione: 2013
Pagine: 635
Prezzo: euro 17,90

Trama in breve:
Il distretto di Polizia di Oslo si trova in balia di un Serial Killer tanto spietato quanto ironico. Prede dell’omicida sono poliziotti che non sono riusciti a risolvere degli importanti casi di stupro. Per questo motivo, l’autore dei crimini attira gli agenti sulle scene del crimine precedenti e li uccide quasi allo stesso modo in cui sono state uccise le vittime mai vendicate. A ciò si aggiungono altri problemi; Harry Hole, il cardine portante dell’intera serie, si è imposto di lasciare la squadra e dedicarsi all’insegnamento e alla famiglia; mentre lo spettro della corruzione continua ad insinuarsi ferocemente tra poliziotti e rappresentanti politici. Quando la squadra si trova in un vicolo cieco, Harry Hole viene nuovamente chiamato in causa, portando con se un problema molto scottante e pericoloso, che rischierà di fuorviare completamente le indagini.
Volontariamente decido di non raccontarvi altro e non entrare nei particolari della trama perché, come mio solito, ho scoperto a fine lettura che questo è il decimo capitolo della saga di Harry Hole. Addentrandomi nei racconti e nelle dinamiche rischierei di rovinare i vari colpi di scena (per coloro che si approcciano per la prima volta ai libri di Jo Nesbo), o di rovinare la suspense lasciata dal nono libro (per i fan che hanno già divorato tutti i volumi precedenti).

Commento

032431146-1416d69d-47b5-41b1-811c-692c4da829b2

L’autore: Jo Nesbo

L’ho anticipato prima: “Polizia” è il decimo libro della saga poliziesca dedicata a Harry Hole. Come mio solito vengo attratta dal titolo, mi fiondo nell’acquisto e scopro poi che sono nel mezzo dell’opera.
Primo grandissimo punto a favore di questo scrittore: per quanto ci siano vari richiami alle storie o i casi precedenti, nulla impedisce al lettore di ambientarsi, affezionarsi ai personaggi e seguire la storia. Ogni tanto sorge la domanda “Di cosa staranno parlando?”, oppure “Dove è finito Harry Hole? Perché non corrono a chiamarlo?“. Tuttavia la storia scorre piacevole e agevolmente tra le varie ipotesi e un vasto ventaglio di possibili colpevoli, con diversi moventi, occasioni e complici.
Secondo elemento eccezionale di questo autore. Non date nulla per scontato! Leggere questo libro è stata una “tortura psicologica“, in senso positivo. Ogni volta credevo di aver capito dove sarebbe andato a parare, ecco che la trama cambiava direzione, l’azione si evolveva nel più inaspettato dei modi. Ogni personaggio, perfettamente necessario alla trama, ha attirato su di se varie ipotesi di sospetto, per poi essere scagionato nel volgere di una trentina di pagine. Prima di terminare la lettura, nelle ultime trenta pagine, ho detto ad un’amica di essere riuscita a capire chi fosse il colpevole. Lei ha accettato la mia affermazione ma non ne era convinta (essendo lei una fan di Nesbo e ben avvezza ai suoi cambi di rotta). Infatti ho sbagliato.

9780099556039

Prossimamente… sul mio comodino!

Da notare anche l’estrema abilità di presentare più scene “fuorvianti” all’interno dello stesso libro. Ci sono vari momenti, nel corso della storia, in cui la scena che si sta affrontando non è presentata da una prospettiva “reale”, ma da una prospettiva “deformata”. Si è costretti ad arrivare alla fine per capirne il senso. Un po’ come quando, durante la notte, ci si sveglia all’improvviso e non si riconoscono i mobili nella propria stanza (credo sia capitato a tutti una volta nella vita). Jo Nesbo è eccezionale in questo. L’autore riesce a dominare la fantasia del lettore, quasi l’avesse messo al guinzaglio, e portarlo sempre dove vuole, quando vuole. Questa tecnica crea una sorta di amore-odio per l’autore.
Detto questo consiglio caldamente la lettura dei libri di Jo Nesbo, soprattutto di “Polizia”. Io ho già provveduto a radunare tutti i suoi libri, tradotti in lingua inglese, perché purtroppo, anche in questo caso, il traduttore italiano non ha fatto un gran lavoro. Alcune scene risultano scialbe, non per scorrettezza nel testo di base, ma nella scelta delle parole in traduzione.

 

VOTO: 9,5/10

Tamara V. Mussio – Gli Spaccia Lezioni

Annunci

Un commento su “Recensione a “Polizia” di Jo Nesbo

  1. Pingback: Firma copie di Jo Nesbo a Leadenhall Market – Londra | Gli Spaccia Lezioni

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Conservare In Frigo

le cose buone che mi capitano

Marilena in the kitchen "old fashioned recipes"

"In ogni piatto c'è sempre un ingrediente unico ed irripetibile, frutto della tua energia, delle tue emozioni"(Marilena)

Mela Kiwi Limone

piccole pillole quotidiane

Photoworlder

Il mio scopo principale è viaggiare, eternamente nomade.

Håkan Östlundhs blogg

Om och av författaren Håkan Östlundh

Fuoco di Prometeo

Il MISTERO a portata di mano!

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: