Gli Spaccia Lezioni

Escogito Ergo Sum

Gita a Tirano – St. Moritz 13 Settembre 2014


Buongiorno Spaccia Lezioni! Con un po’ di ritardo siamo pronti con l’articolo sulla prima gita organizzata dall’Associazione.

Nelle prime ore di Sabato 13 Settembre con l’Associazione Culturale Gli Spaccia Lezioni e un buon numero di partecipanti abbiamo intrapreso il viaggio alla volta della Valtellina, per visitare le città di Tirano e St. Moritz, grazie all’esperta organizzazione di Giulio Mussio.

Tirano

DSCF0463Tirano è un importante centro storico e turistico della Valtellina, situato a 429 m.s.l.m. e sulla confluenza dei fiumi Adda e Poschiavino. La cittadina conta circa 9.000 abitanti, distribuiti tra la parte vecchia e la parte nuova dell’abitato. Intorno si possono ammirare le pendici delle montagne circostanti, ricoperte da terrazzamenti dedicati alla coltivazione dell’uva e delle mele, che sembrano accompagnare i visitatori fino in centro. Non c’è orto o giardino che non metta in mostra almeno un melo. Di ottima qualità anche il vino locale.

Prima tappa della visita a Tirano è stata la Basilica (Santuario della Madonna di Tirano) della prima metà del Cinquecento, che racchiude alcuni preziosi tesori.  Entrando nella navata centrale, l’occhio si perde sugli affreschi in stile rinascimentale mentre, sopra il coro, troneggiano le statue degli apostoli e dell’arcangelo Gabriele. In alto a sinistra risalta l’imponente organo della prima metà del Seicento, su progetto del bresciano Giuseppe Bulgarini. La struttura è in legno scuro con decorazioni dorate, molto elaborate e ricche.

DSCF0447All’uscita dalla basilica ci aspettava il Trenino Giallo di Tirano, che ci ha accompagnati in un giro turistico della Tirano vecchia. Serpeggiando tra un vicolo e l’altro, abbiamo potuto ammirare i particolari palazzi, con piccoli cortili interni affrescati, portoni lavorati e le due porte principali; l’una che dava sulla strada per Milano, l’altra sul passaggio per la Svizzera.

DSCF0573Il meglio è arrivato dopo la pausa pranzo perché ci siamo diretti a St. Moritz, grazie al famoso Trenino Rosso del Bernina che, partendo da Tirano e attraverso la dogana, si dirige verso la Svizzera, tra paesaggi stupendi e scorci montani suggestivi. Lo splendore del ghiacciaio ha abbagliato tutti con la sua immensa bellezza e il suo aspetto selvaggio. Questa meraviglia a quota 2253m ci ha stupiti e lasciati senza parole. Passando così vicino sembrava persino irreale per la sua maestosità.

DSCF0639Il bianco della neve ha lasciato il posto al verde intenso dei prati e, pian piano, siamo arrivati a St. Moritz. Ridente cittadina in mezzo alle Alpi e affiancata da un lago, che rifletteva le cime dei monti vicini. Molto interessante percorrere le strade lastricate della città per arrivare nel centro, dove lussuosi negozi attirano l’occhio dei turisti, incuriositi anche dagli hotel da sogno e dalla ricerca di qualche vip in vacanza.

In questa giornata abbiamo avuto modo di gustare i piatti tipici della valle e godere delle prelibatezze che il territorio offre.

Passiamo ora ai ringraziamenti!

Grazie a Giulio Mussio per aver organizzato la gita, volantinato e aver avuto la voglia di portarci in giro per tutto il giorno con pazienza e allegria!

Grazie a tutti i partecipanti che hanno reso movimentata la giornata, dimostrandoci tutta la loro simpatia.

Grazie al Trenino Giallo per il “passaggio” in giro per la città e per l’ottima guida!

Grazie alla Ferrovia Retica del Trenino del Bernina che offre un servizio ineguagliabile.

Tamara Mussio – gli Spaccia Lezioni

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Conservare In Frigo

le cose buone che mi capitano

Marilena in the kitchen "old fashioned recipes"

"In ogni piatto c'è sempre un ingrediente unico ed irripetibile, frutto della tua energia, delle tue emozioni"(Marilena)

Mela Kiwi Limone

piccole pillole quotidiane

Photoworlder

Il mio scopo principale è viaggiare, eternamente nomade.

Håkan Östlundhs blogg

Om och av författaren Håkan Östlundh

Fuoco di Prometeo

Il MISTERO a portata di mano!

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: