Gli Spaccia Lezioni

Escogito Ergo Sum

“Al tempio di Venere” 1-04-2014


Tra i miei mille fogli sparsi, c’è un quadernetto, che uso come “bozza” quando l’ispirazione arriva all’improvviso.
Ieri sera, mentre cercavo una pagina libera per creare, ecco che spunta questa poesia, scritta ad aprile e di cui mi ero completamente dimenticata.

“Al tempio di Venere”

figura_marte_ares_03000228cGetta le armi, piccolo Marte.
Nulla puoi contro Venere,
carne e sangue.
Fulmineo, sulle ali di Ermes
rinnega Eros,
il Piacere.

Per un istante, domina Caos.

Torna Cipride Fulgente.
Non violarti.
Ha già vinto.
Le carni smembra,
l’anima sfilaccia,
il cuore sotterra
e immola la ragione.

Getta le armi, piccolo Marte.
Sei nato per essere suo.

di

Tamara V. Mussio

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Informazione

Questa voce è stata pubblicata il 10 settembre 2014 da in Tamara Mussio Scrittrice, Tamara Vittoria Mussio con tag , , , , .
Conservare In Frigo

le cose buone che mi capitano

Marilena in the kitchen "old fashioned recipes"

"In ogni piatto c'è sempre un ingrediente unico ed irripetibile, frutto della tua energia, delle tue emozioni"(Marilena)

Mela Kiwi Limone

piccole pillole quotidiane

Photoworlder

Il mio scopo principale è viaggiare, eternamente nomade.

Håkan Östlundhs blogg

Om och av författaren Håkan Östlundh

Fuoco di Prometeo

Il MISTERO a portata di mano!

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: