Gli Spaccia Lezioni

Escogito Ergo Sum

Cenni storici su Pievedizio e il Palazzo Soncini


Storia di Pievedizio
Il paese ha origine in epoca romana, come testimoniano i resti della centuriazione: Mairano era attraversato da est a ovest dal 39esimo “limes”. Originariamente il centro più importante fu Pievedizio, anche se la gente del luogo, per i sacramenti, dipendeva da Capriano. Una bolla di papa Alessandro III del 3 agosto 1173, indirizzata da Venezia a Rufo, arciprete di Azzano, confermava la dipendenza di Pievedizio dalla pieve azzanese. Nel ‘400 Pievedizio si mostrò tollerante verso gli ebrei, dei quali Brescia aveva deciso l’allontanamento. La parrocchia si costituì solo ai primi del ‘400. Nel Medioevo c’era un ospizio di assistenza pubblica dedicato a San Cristoforo, patrono dei viandanti. Si ricorda un Comino Girelli di Mairano, segnalatosi come “bombardiere” durante l’assedio che i milanesi del Piccinino portarono a Brescia nel 1438. Il paese, che ebbe frequenti liti con Brescia, si diede nell’ottobre 1453 agli Sforza, e l’anno successivo, tornato definitivamente a Venezia, potè governarsi come capo di quadra. Nel primo ‘600 Giovanni da Lezze descrive Mairano come fertile, con terre “bonissime de pan, vin, legna et lino. Sopra il territorio si raccoglie tanto formento et tanto vino che può bastar per la terra d’avantaggio”. Non v’erano però traffici né commerci.

palazzo-sonciniPalazzo Soncini

Il Palazzo della Nobile Famiglia Soncini a Pievedizio, è un elegante e imponente edificio a metà strada tra le case-forti del ‘600 e le ville aperte del ‘700. Ricorda un castello nelle due torri con gli angoli bugnati. Le finestre del pian terreno hanno inferriata a petto di colombo e sono arricchite da foglie d’acanto in lamiera. Dalla gronda, sotto un breve cornicione, si protendono canali di ferro a forma di drago.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Conservare In Frigo

le cose buone che mi capitano

Marilena in the kitchen "old fashioned recipes"

"In ogni piatto c'è sempre un ingrediente unico ed irripetibile, frutto della tua energia, delle tue emozioni"(Marilena)

Mela Kiwi Limone

piccole pillole quotidiane

Photoworlder

Il mio scopo principale è viaggiare, eternamente nomade.

Håkan Östlundhs blogg

Om och av författaren Håkan Östlundh

Fuoco di Prometeo

Il MISTERO a portata di mano!

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: