Gli Spaccia Lezioni

Escogito Ergo Sum

Recensione a “2062 – Il castello delle amazzoni” di Artemide B.


In un’Europa diversa e sconvolta dalla Terza e dalla Quarta Guerra Mondiale, il 2062 vede un gruppo variegato di giovani soldatesse alla ricerca di un angolo del continente adatto ad ospitare il loro sogno, fondare uno stato di sole donne e per le donne, l’Etruria Amazzone, mentre la potente Presidentessa di Francia detta le regole per una nuova convivenza “civile” con la Prussia.

2026 Il castello delle amazzoniIl lettore si trova immediatamente a Parigi dove Olympe de Gérardet, presidentessa transalpina a capo del partito France Unie, festeggia la vittoria nel conflitto, ed è pronta ad affrontare l’ambasciatore Prussiano per sottometterlo ai suoi voleri. Nello stesso tempo le soldatesse, dopo aver subito un’imboscata dall’Armata Arancione qualche mese prima, si ritrovano in un castello, solitario e perfettamente attrezzato.

Cosa collega le soldatesse capitanate da Altea e Olympe de Gérardet?

Anche in questo romanzo Artemide B. dimostra tutta la sua estrema abilità narrativa, creando un fanta-politico, ricco di erotismo sconvolgente e accattivante. Un continuo passaggio tra politica, azione, erotismo e seduzione. Un’unione di varie tipologie di donne che convivono, a volte tranquillamente a volte con fatica, per dimostrare la loro forza e indipendenza.  Il romanzo si divide in due momenti essenziali: nella prima parte vengono presentati i personaggi, la ripartizione dei continenti mondiali e dei nuovi Stati. Nella seconda domina il tema dell’Eros, dal quale dipenderà la sopravvivenza della giovane armata femminile.

Tema molto caro all’autrice è quello delle donne soldato, simbolo di forza, indipendenza e sensualità al massimo grado, omaggiato anche dal suo elegante e ricercato stile.  Con questo libro non solo si entra in un mondo futuro, ma anche in una dimensione Altra che stuzzica la mente del lettore con descrizioni precise e pulite, in grado di ricreare nella mente le immagini di luoghi e sensazioni.

Per chiudere in bellezza, alle fine del racconto vengono inseriti gli statuti, le leggi e l’organizzazione sociale dell’Etruria Amazzone, seguiti da relative giustificazioni delle scelte fatte.

DSCF9467Il tutto è stato arricchito dalle splendide illustrazioni di Moreno Antonini che, per la seconda volta, si mostra all’altezza della situazione a cominciare dall’immagine di copertina. All’interno illustrazioni, cartine geografiche e bandiere che facilitano la lettura.

Una sinergia straordinaria quella che lega questi due artisti nell’arte figurativa e nell’arte letteraria.

Un libro indimenticabile, coinvolgente, assolutamente da non perdere.

V.M: 18

Voto: 9

Link all’acquisto: http://www.damster.it/index.php/prova/ebook/eroxe-dove-l-eros-si-fa-parola/item/2062-il-castello-delle-amazzoni

Pagina Autrice: https://www.facebook.com/ArtemideB?fref=ts

Sito dell’illustratore: http://moreno-a88.deviantart.com/

Annunci

4 commenti su “Recensione a “2062 – Il castello delle amazzoni” di Artemide B.

  1. Pingback: Presentazione di Moreno Antonini, illustratore gotico/dark | Associazione Culturale "Gli Spaccia Lezioni"

  2. Pingback: Presentazione di Artemide B. | Associazione Culturale "Gli Spaccia Lezioni"

  3. Pingback: Letture del quadrimestre: maggio, giugno, luglio e agosto | Associazione Culturale "Gli Spaccia Lezioni"

  4. Pingback: Recensione a “Arcani Maggiori vietati ai minori. Sesso e tarocchi in 22 racconti d’autore” | Associazione Culturale "Gli Spaccia Lezioni"

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Conservare In Frigo

le cose buone che mi capitano

Marilena in the kitchen "old fashioned recipes"

"In ogni piatto c'è sempre un ingrediente unico ed irripetibile, frutto della tua energia, delle tue emozioni"(Marilena)

Mela Kiwi Limone

piccole pillole quotidiane

Photoworlder

Il mio scopo principale è viaggiare, eternamente nomade.

Håkan Östlundhs blogg

Om och av författaren Håkan Östlundh

Fuoco di Prometeo

Il MISTERO a portata di mano!

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: