Gli Spaccia Lezioni

Escogito Ergo Sum

Recensione a “Le donne e il mare” a cura di Cristina Biolcati.


Buongiorno Spaccia Lezioni. Oggi Cristina Biolcati ci parlerà della raccolta di racconti, con Autori Vari “Le donne e il mare”. 

Image

“LE DONNE E IL MARE”, RACCONTI DI AUTORI DEL GRUPPO FACEBOOK “LIBRI STELLARI”- RECENSIONE A CURA DI CRISTINA BIOLCATI

Se a Natale volete regalare un libro, ma temete di impegnare troppo la persona che lo dovrà ricevere, potreste optare per la scelta di un volumetto avvincente, una raccolta di “miniracconti” intitolata “Le Donne e il Mare”. Pubblicato nel mese di aprile 2013 da Youcanprint, la stampa è a cura di Stella Demaris con illustrazioni di Diego Luci. L’opera è stata scritta da ventitré autori, più o meno conosciuti, facenti parte del gruppo Facebook “Libri Stellari”.

Il filo conduttore è l’universo femminile, rapportato al mare. Gli autori hanno creato delle storie, dovendo rispettare il limite massimo di mille battute. Cosa non facile. Essi si sono cimentati nei generi più disparati. Non mancano racconti dal contenuto drammatico e commovente, dato da amori impossibili e donne che subiscono violenza; così come vicende ironiche, riferimenti a fiabe e soggetti mitologici. Il “sesso forte” compare spesso e porta turbamento. Una presenza fisica volta a cercare il “bello”, che arriva persino a suscitare pulsioni erotiche e a creare attrazione.

La seconda parte del libro è dedicata alle note biografiche degli autori, dove ciascuno racconta qualcosa di sé. I ventitré autori sono: Enrico Arlandini, Cristina Biolcati, Annalisa Caravante, Giuseppe Ciucci, Alex Coman, Stella Demaris, Roberta De Santis, Rosaria Esposito, Anna Rita Foschini, Lucio Freni, Alice Ki, Vincenza La Placa, Giuliana Leone, Anna Rita Lisco, Pietro Loi, Diego Luci, Luca Maio, Mirco Mazzini, Lino Milita, Marina Paolucci, Antonio Pittau, Stephanie Raucci e Franca Riso.

L’opera è impreziosita dalle ventitré illustrazioni a colori realizzate da Diego Luci. Quest’ultimo si occupa di lavori grafici di vario tipo, ma qui ha veramente superato se stesso, cogliendo un particolare del racconto e rendendolo altamente evocativo. Un’opera adatta anche ai bambini poiché, attraverso queste illustrazioni, sembra di leggere una raccolta di favole. A questo proposito, i capolettera dei miniracconti sono simili a miniature medievali.

Di quest’opera ho amato la semplicità d’espressione, la sua scorrevolezza, come se tutti gli autori fossero concordi che la difficoltà estrema stesse nel doversi esprimere al meglio, rimanendo nell’ambito di quelle fatidiche mille battute. Inutile andare a complicare ulteriormente gli elaborati. E poi la passione che ciascuno ha trasmesso sulla carta, oltre alla fantasia.

Senza dubbio un’opera interessante, che mette in risalto la collaborazione di un gruppo che condivide l’amore per la scrittura. Nell’epoca in cui viviamo, dove tutti vogliono emergere e primeggiare, direi che è cosa rara.

Cristina Biolcati

Annunci

3 commenti su “Recensione a “Le donne e il mare” a cura di Cristina Biolcati.

  1. Stella Demaris
    23 dicembre 2013

    Un ringraziamento a Cristina Biolcati a nome degli autori de “Le Donne e il Mare”! Smack 🙂

    Mi piace

  2. Stella Demaris
    23 dicembre 2013

    L’ha ribloggato su Stella Demarise ha commentato:
    Il Gruppo Facebook “Libri Stellari” ringrazia Cristina Biolcati per la sua bella recensione al volumetto “Le Donne e il Mare”, pubblicato da YOUCANPRINT.IT 🙂

    Mi piace

  3. M.Grazia Evangelista
    24 dicembre 2013

    Recensione esauriente e non retorica!

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Conservare In Frigo

le cose buone che mi capitano

Marilena in the kitchen "old fashioned recipes"

"In ogni piatto c'è sempre un ingrediente unico ed irripetibile, frutto della tua energia, delle tue emozioni"(Marilena)

Mela Kiwi Limone

piccole pillole quotidiane

Photoworlder

Il mio scopo principale è viaggiare, eternamente nomade.

Håkan Östlundhs blogg

Om och av författaren Håkan Östlundh

Fuoco di Prometeo

Il MISTERO a portata di mano!

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: